Articolo agevolazioni fiscali - Rivista 2017

Vai ai contenuti

Menu principale:

Agevolazioni fiscali per il 2017

ll Governo, nella Legge di Stabilità, ha esteso al 2017 la detrazione 65% per gli interventi di efficienza energetica anche per le singole abitazioni.
Proroga a tutto il 2017 anche per la detrazione 50% per le ristrutturazioni edilizie . Una detrazione del 50% spetta anche sulle ulteriori spese sostenute, dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2017, per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l'etichetta energetica, finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione.  
Detrazioni anche per gli interventi di adeguamento sismico, con percentuali diverse di detrazione a seconda della tipologia di intervento.   
Il cosiddetto ecobonus, il beneficio fiscale concesso ai contribuenti che investono nel miglioramento delle prestazioni energetiche della casa, è stato confermato nella misura del 65% per ben 5 anni, dal 2017 al 2021.
Non è la sola novità, il bonus infatti aumenta e arriva al 70% del costo sostenuto per gli interventi che hanno un’incidenza superiore al 25% della superficie dell’edificio, arrivando poi al 75% per i lavori volti al miglioramento della prestazione energetica, sia invernale che estiva.
In pratica, quindi, i costi sostenuti per i lavori di efficientamento energetico sono detraibili dall’Irpef nella percentuale specificata e in 10 rate dello stesso importo.
Non meno importante anche la riduzione al 2% per l’imposta di registro per l’acquisto della prima casa da un privato più 100 euro complessive di imposte ipotecarie e catastali. Si paga l’IVA al 4% se si acquista da una società di costruzione oltre 600 euro complessive per le imposte ipotecarie e catastali.
Adesso l’occasione è ghiotta per chi deve comprare casa, sia nuova che da ristrutturare, ed anche per gli arredi, l’importante è non sottovalutare la modalità degli acquisti e dei pagamenti, tutto deve essere tracciato, perciò è necessario farsi fatturare gli acquisti e pagarli con bonifico bancario sui moduli appositamente predisposti.
@Sposami 2017 - Proprietà Smile Snc - Tutti i diritti risevati - P.Iva 02662250782 - REA CS 180959
Torna ai contenuti | Torna al menu